Come aprire un piccolo laboratorio artigianale di pasticceria

Hai sempre desiderato aprire un piccolo laboratorio artigianale di pasticceria? Ti sei sempre immaginato con una elegante giacca da chef alle prese con dolci, creme,  impastatrici e forni? Se tutto questo corrisponde ai tuoi sogni e/o ai tuoi progetti futuri, allora probabilmente vorrai sapere come fare per aprire il tuo laboratorio artigianale di pasticceria, quale iter devi seguire e quali sono gli aspetti più importanti di cui tenere conto. Vediamo, allora, tre segreti che devi assolutamente conoscere per non incorrere negli errori più comuni e ripetuti. Se hai qualche minuto da dedicare alla lettura di questo articolo, potrai trovare qualche informazione utile per avviare la tua attività senza problemi. cta

ECCO 3 SEGRETI CHE DEVI ASSOLUTAMENTE CONOSCERE PER APRIRE UN LABORATORIO DI PASTICCERIA

Come abbiamo detto, se stai leggendo questo articolo è certamente perché vuoi capire come aprire un piccolo laboratorio artigianale di pasticceria e vuoi sapere, quindi, come fare per avviare l’attività. Ci sono degli aspetti fondamentali di cui tenere conto e soprattutto un iter da seguire.

1 – Il laboratorio

Uno degli aspetti fondamentali per aprire un piccolo laboratorio artigianale di pasticceria è senza dubbio il locale, che deve necessariamente essere adatto a questo genere di attività e deve rispettare le norme vigenti, sia per quanto riguarda il laboratorio in sé che per la parte di vendita, se prevista. Il primo elemento da tenere in considerazione nella scelta del locale è la sua grandezza o disposizione interna: è importante, infatti, avere spazi comodi per muoversi agilmente durante lo svolgimento del lavoro. Meglio se dotato di ampie vetrine, così da offrire ai clienti uno sguardo diretto sul laboratorio artigianale. Dedicare, inoltre, uno spazio alla degustazione e consumazione dei prodotti della pasticceria può rivelarsi una buona soluzione per attrarre anche clienti occasionali. Un altro elemento da considerare è la zona in cui scegliere il locale: la soluzione ideale è una zona centrale e nei pressi di una strada molto trafficata. Importante svolgere una analisi di mercato approfondita per evitare di entrare in concorrenza con altre pasticcerie nella zona prescelta. Riassumendo:
  • Grandezza e disposizione del locale e del laboratorio
  • Zona affollata e centrale
 

2. Il prodotto

Per quanto riguarda il prodotto, per aprire un piccolo laboratorio artigianale di pasticceria che sia un successo bisogna necessariamente puntare sulla qualità e sulla specializzazione, per riuscire ad avere la meglio sulla concorrenza. È importante, quindi, utilizzare prodotti e materie prime genuini, a km zero oppure biologici, e vendere prodotti di pasticceria espressi e sempre freschi di giornata. Riassumendo:
  • Puntare sulla qualità
  • Prodotti genuini, bio o Km 0 e sempre freschi

3.   L’arredamento del laboratorio artigianale

L’arredamento è un aspetto indispensabile per aprire un piccolo laboratorio artigianale di pasticceria e donargli un look e un design accattivante per attrarre quanti più clienti possibili. L’allestimento del locale, dai banconi ai frigoriferi, deve essere realizzato secondo un criterio ben preciso: per questo motivo è opportuno rivolgersi ad aziende specializzate proprio nell’allestimento su misura di bar e laboratori di pasticceria. Riassumendo:
  • Investire sull’arredamento commerciale e su attrezzature all’avanguardia
  • Rivolgersi ad aziende specializzate e con esperienza per ricevere una consulenza

L’IMPORTANZA DELL’ARREDAMENTO

Per ottenere un’attività rodata che funzioni e si sostenga da sola è si importante puntare su cosa si offre, ma è altrettanto importante curare la parte estetica, ovvero cosa si offre e come quanto offerto viene percepito dal cliente. Per questo motivo un arredamento ben progettato e strutturato unito alla cordialità e la competenza del personale possono costituire un vero e proprio plus. Devi riuscire a raccontare ai tuoi clienti chi sei e a trasmettere loro la tua passione. Un ruolo fondamentale , per permetterti di trasmettere positivamente il tuo messaggio, è rappresentato dall’arredamento: questo aspetto, infatti, contribuisce ad influire positivamente o negativamente sulle persone e sulla loro predisposizione all’acquisto. Se non sai da dove cominciare per aprire e arredare il tuo piccolo laboratorio artigianale di pasticceria, la soluzione ideale è rivolgerti ad aziende specializzate proprio nell’arredamento e allestimento di pasticcerie o gelaterie che saranno in grado di guidarti non solamente per quanto riguarda il design interno del locale ma anche per tutta la parte relativa i macchinari e le attrezzature. I dolci che realizzerai costituiscono una vera e propria opera d’arte che devi essere in grado di raccontare, esporre e valorizzare, ancor prima dell’assaggio finale. Per informazioni sull’avviamento della tua attività, consulenza sulla scelta dell’attrezzatura o delucidazioni sui costi da affrontare per una progettazione, realizzazione ed allestimento di un arredamento da pasticceria su misura, non esitare a contattarci. cta  

HAI QUALCHE DOMANDA?

Chiamaci ora cliccando qui sotto

095 4639 63

oppure compila il form!

Ti ricontatteremo entro 24 ore

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio